ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le castagnole ripiene sono delle palline dolci ripiene di ganache al cioccolato che si preparano durante il periodo di Carnevale. Facilissime da preparare a casa, si possono cucinare sia fritte che al forno e possono essere riempite anche di crema pasticcera o di ricotta.

Come preparare le castagnole ripiene.

In una casseruola capiente mettete il latte (1) poi unitevi il burro (2) e lo zucchero (3).

Mettete sul fuoco fino a che non si è sciolto e aggiungete la farina (4). Setacciate la farina (5) aggiungendola mescolando in modo che non si formino dei grumi. Rimettete sul fuoco per tre minuti continuando a mescolare, ottenendo in questo modo un impasto compatto (6).

Aggiungete le uova quando l'impasto si è intiepidito (7), ma attenzione, unitele una per volta. Mescolate con un mestolo di legno fino a che non ottenete un impasto dalla consistenza cremosa (8). Scaldate l’olio per friggere in una padella di ferro dai bordi alti e con l’aiuto di un cucchiaio versate l’impasto nell’olio bollente. Girate dopo un paio di minuti le castagnole in modo che si colorino da entrambe le parti. Non lasciate che si dorino eccessivamente in modo che rimangano morbide. Asciugate le castagnole sulla carta da cucina per assorbire l’olio in eccesso e passateli subito dopo nello zucchero semolato in modo che aderisca su tutti i lati (9). Preparate la ganache di cioccolato per farcire le castagnole. Mettete la panna in un pentolino e toglietela dal fuoco prima che raggiunga il bollore, aggiungetevi il cioccolato spezzettato e mescolate fino a che non si sarà sciolto completamente. Mettete a raffreddare fino a che non si addensa. Mettete la ganache in un sac a poche ed effettuate un buchetto sul fondo di ogni castagnola. Non farcitele eccessivamente perché rischia di rompersi la superficie. Se avete poco tempo e non potete preparare la ganache potete utilizzare la nutella.

Varianti.

Castagnole ripiene senza glutine.

Le castagnole ripiene senza glutine sono deliziose e potete offrire tranquillamente a tutti i vostri ospiti. In questo tipo di preparazioni fate sempre attenzione che sui prodotti utilizzati sia sempre specificata l'assenza totale di glutine. Comprate un mix per dolci senza glutine che trovate facilmente in commercio al supermercato, ve ne serviranno circa 190 gr. Aggiungete 2 uova, 55 gr di burro a temperatura ambiente quasi fosse una crema, 55 gr di zucchero, una bustina di lievito per dolci, un cucchiaino di estratto di vaniglia. Amalgamate bene tutti gli ingredienti e formate delle palline con il vostro impasto. Immergete le vostre castagnole nell'olio bollente e procedete come nella ricetta originale per farcirle con il cioccolato.

Come conservare le castagnole ripiene.

Le castagnole ripiene sono ottime se consumate appena cucinate ma si conservano, in un luogo asciutto, anche per due giorni circa. Se le dovete preparare in anticipo il consiglio è di riscaldarle in forno per circa 10 minuti a 170° prima di servirle e di farcirle subito dopo, in modo che il cioccolato non rilasci umidità.