ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La carne alla pizzaiola è un secondo piatto semplice e veloce da cucinare tipico della cucina napoletana e siciliana. Potete usare fettine tenere di vitello oppure una bistecca gustosa, il risultato sarà identico e piacerà anche ai vostri bambini. Potete guarnire la Pizzaiola con olive, capperi oppure aggiungere, a fine cottura, una fettina di mozzarella o formaggio.

Come preparare una carne alla pizzaiola morbida.

Soffriggete l'olio con uno spicchio d'aglio in una padella e, una volta dorato, aggiungete la passata di pomodoro, sale e pepe e fate cuocere per 5/6 minuti. Aggiungete le fettine di carne, ricopritele completamente con la salsa di pomodoro e fatele cuocere per 5 minuti. Girate la carne e fatela cuocere dall'altro lato per altri 5 minuti. Non fate cuocere troppo la carne per evitare che diventi dura. Servite subito aggiungendo il prezzemolo tritato finemente e cospargendo la carne col sugo di cottura.

Consigli.

Se non volete preparare la carne in padella, potete creare degli involtini alla pizzaiola con mozzarella e olive nere arrotolando le fettine di carne dal lato corto e fissandoli con stuzzicadenti.

Ricordate che la carne alla pizzaiola deve cuocere a fuoco lento in modo da mantenere le fettine morbide e far assorbire bene tutto il pomodoro.

Il vino da abbinare è un rosato aromatico e rotondo oppure un vino rosso leggermente fruttato.

Il tacchino è il taglio di carne più utilizzato per fare una carne alla pizzaiola leggera. Il procedimento è lo stesso e può essere usata anche la fesa di tacchino insaporita da olive verdi e capperi.

Carne alla pizzaiola a breve o a lunga cottura.

Il procedimento della nonna per preparare la carne alla pizzaiola prevedeva una lunga cottura della carne col pomodoro per oltre venti minuti per far ammorbidire la fettina di carne e renderla tenera. Oggi il procedimento tipico è quello breve perché il sapore della carne si arricchisce con un contorno o erbe aromatiche.

Contorno per carne alla pizzaiola.

La carne alla pizzaiola può essere accompagnata da un contorno di patate e piselli, arricchita da un tocco di origano, in modo da creare un gustoso piatto unico per ogni occasione.

Origini.

La carne alla pizzaiola è un piatto tipico del Sud Italia ma nasce a Napoli come piatto povero per usare gli avanzi di sugo e di carne. La storia è incerta ma sicuramente la parola pizzaiola si rifà alla pizza proprio per l'utilizzo del pomodoro e, in alcuni casi, della mozzarella, ingredienti tipici di questa pietanza prelibata.