ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I carciofi in padella sono un contorno facile e veloce da preparare insaporito con aglio, pepe e qualche rametto di prezzemolo.

Pulite i carciofi togliendo le foglie dure più esterne e tagliando il gambo (1). Apriteli a metà, togliete la peluria e metteteli in una pentola con acqua acidulata con succo di limone per 10 minuti (2). Lavate e tritate il prezzemolo con l'aglio spellato e mettete da parte. Ungete una padella con un cucchiaio di olio e, quando comincerà a sfrigolare, aggiungete i carciofi (3) facendoli saltare su una fiamma vivace. Dopo un minuto, sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco e continuate la cottura per altri 6 minuti circa finché non si saranno dorati. A fine cottura, aggiungete il trito di prezzemolo, un pizzico di sale e pepe.

Consigli.

I carciofi sono pronti per essere serviti quando riuscite a perforare i carciofi con una forchetta, sono pronti per essere serviti.

Per preparare dei carciofi in padella croccanti, tagliateli sottili facendoli saltare di continuo per non farli attaccare sul fondo.

Varianti.

I carciofi in padella possono essere preparati anche alla napoletana con olive e capperi. Dapprima dovete pulire i carciofi, tagliarli a spicchi e farli rosolare nell'olio con l'aglio. Toglietelo, unite le olive, i capperi e mezzo bicchiere d'acqua. Aggiungete il prezzemolo quando l'acqua si sarà asciugata e fate cuocere a fiamma moderata per 20 minuti circa unendo altra acqua, se si è asciugata del tutto. Servite dopo aver tolto dal fuoco.