difficoltà
Facile
tempi
1h 10min
dosi per
8 persone
ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

 

La caprese al limone è una variante della torta caprese, dolce classico napoletano a base di cioccolato fondente e mandorle tritate. La ricetta originale di questa torta profumatissima si deve in principio al pasticcere campano Salvatore De Riso, che ha avuto l'idea di rivisitare un classico e di accostare la dolcezza del cioccolato bianco al sapore fresco e acidulo del limone. La ricetta che vi propongo è molto semplice e nasce da una serie di sperimentazioni che mi hanno portato a realizzare una torta caprese al limone umida, croccante, e che una volta sfornata sprigiona un profumo davvero paradisiaco!

Come preparare la torta caprese al limone.

Prendete un tagliere e tritate finemente al coltello il cioccolato bianco (1). Versate le mandole nel mixer, aggiungete 100 gr di zucchero (2)  e tritate il tutto fino a ridurre le mandorle in polvere. Versate la farina di mandorle in una ciotola e aggiungete il cioccolato bianco tritato (3).

Aggiungete la scorza grattugiata dei limoni, la fecola di patate, il lievito in polvere (4), e mescolate. Fate sciogliere il burro per 1-2 minuti al microonde e poi versatelo nella ciotola in cui avete mescolato gli altri ingredienti (5). Amalgamate il composto con l'aiuto di un mestolo (6) aggiungendo, continuando a mescolare, il succo di limone ed il limoncello.

In una ciotola versate le uova, l'altra metà dello zucchero (7), e montate con l'aiuto di una frusta elettrica (8) per 15 minuti, finché il composto risulterà gonfio e spumoso. Versate il composto a base di uova nelle ciotola in cui avete mescolato la farina di mandorle con gli altri ingredienti, amalgamate con una spatola (9), facendo un movimento dal basso verso l'alto, per non smontare il composto.

Versate l'impasto in una teglia a cerniera apribile di 22 cm, imburrata ed infarinata (10). Infornate a 170° in forno statico per 45/50 minuti.  Sfornate la caprese a limone (11) e aspettate un paio d'ore prima di aprire la cerniera della teglia. Spolverizzate con zucchero a velo e guarnite con delle fettine sottili di limone prima di tagliare a fette (12) e servire la vostra caprese al limone.

Consigli.

  • Controllate la cottura, se dopo mezz'ora la superficie dovesse scurirsi troppo, copritela con un foglio di carta alluminio.
  • Se preferite dare una nota di limone più decisa, aggiungete una fialetta di essenza di limone oppure fate caramellare delle scorzette di limone in acqua e zucchero ed aggiungetele all'impasto.
  • Al posto del burro sciolto potete usare anche 100 ml di olio evo.
  • Per preparare una torta perfetta, vi consiglio di utilizzare limoni freschissimi, possibilmente biologici non trattati.
  • La caprese al limone è un dolce gluten free, senza farina, adatto a celiaci ed intolleranti, ma fate comunque attenzione che tutti gli ingredienti utilizzati non siano contaminati da glutine.
  • Potete conservarla per 4-5 giorni sotto una campana di vetro per far sì che resti umida.

Varianti.

Caprese al limone senza cioccolato bianco.

La caprese al limone senza cioccolato bianco è una versione più leggera e meno stucchevole, e si presenta come un dolce ottimo per chi vuole stare attento alla linea. Prendete 300 gr di mandorle, 200 gr di zucchero, 5 uova, la buccia grattugiata di 3 limoni, 1 bicchierino di limoncello, 100 gr di burro, 40 gr di fecola di patate, 1 bustina di lievito. Tritate le mandorle finemente con metà dello zucchero. Dividete gli albumi dai tuorli. In una ciotola montate a neve gli albumi ed in un'altra montate per 10 minuti i tuorli con lo zucchero restante. Sciogliete il burro in una tazza al microonde. Aggiungete il burro una volta freddo agli albumi montati a neve. Mescolate con una spatola ed aggiungete, sempre mescolando, anche la fecola di patate e i tuorli montati con lo zucchero. Facendo un movimento dall'alto verso il basso, incorporate al composto la farina di mandorle, la buccia grattugiata dei limoni, il limoncello. Versate il composto in una teglia di 24 cm imburrata ed infarinata e fate cuocere in forno statico a 160° per 45 minuti.