ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I biscotti al limone sono semplici e veloci da preparare e sono facilmente riconoscibili per il loro profumo e le crepe che hanno in superficie. Vi conquisteranno per la loro morbidezza e per la loro versatilità ma, soprattutto, perché si preparano in poco tempo rendendoli ideali per una merenda estiva.

Come preparare i biscotti al limone.

Mettete l'uovo in una ciotola capiente e sbattetelo leggermente con una frusta (1). Unite 100 gr di zucchero e il burro morbido e continuate a lavorare il composto fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti (2) (3).

Setacciate la farina ed il lievito e aggiungeteli al composto di uova e burro (4). Lavorate l'impasto con le mani e unite il succo di mezzo limone filtrato (5). Continuate a lavorare la frolla fino ad avere un impasto omogeneo. Con l'aiuto dei palmi delle mani prelevate delle piccole porzioni di impasto e create delle palline della stessa dimensione (6). Mettete le palline ottenute in un contenitore e lasciatele riposare in congelatore per almeno 30 minuti.

Togliete i biscotti dal congelatore, una volta trascorso il tempo di riposo, e passateli prima nello zucchero semolato (7) e poi nello zucchero a velo (8) in modo che siano completamente ricoperti. Una volta pronti, posizionateli su una placca da forno distanti gli uni dagli altri altrimenti in cottura rischiano di attaccarsi (9). Infornate per circa 15 minuti a 180°, fino a doratura, fate raffreddare e servite i biscotti al limone.

Varianti.

Biscotti al limone senza burro.

Se desiderate cucinare una versione più light dei biscotti al burro allora potete prepararli senza burro. Sostituite il quantitativo di burro con olio di semi di girasole, in questo modo rimarranno ugualmente morbidi e sfiziosi ma più magri.

Come conservare i biscotti al limone.

I biscotti al limone devono essere conservati  in un contenitore a chiusura ermetica, in modo che non si secchino e che perdano così la loro morbidezza. Durano circa 5 giorni in questo modo.