ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

L'astice alla catalana è una ricetta tipica della Sardegna, precisamente della città di Alghero, ed è un piatto semplice e gustoso formato da astice, pomodori e cipolla rossa, meglio se di Tropea, da servire come antipasto o come secondo piatto. Una pietanza che, secondo la storia, fu portata dai catalani che invasero l'isola nel XIV secolo. Per questa preparazione considerate indicativamente un astice di circa 600 gr per persona, potete utilizzare sia quello fresco che quello congelato.

Come preparare l'astice alla catalana.

Tagliate la cipolla rossa a rondelle (1) e mettetela in una terrina con acqua e 1 cucchiaio di aceto per circa mezz'ora, così da attutirne il sapore forte. Fate bollire l'acqua in una pentola capiente e immergeteci l'astice precedentemente sciacquato: se lo avete acquistato vivo legate le chele con elastici doppi, per evitare che possa pizzicare e per scongiurare eventuali schizzi di acqua bollente. Fate cuocere per 10 minuti, estraetelo e adagiatelo su un piatto.(2) Trasferitelo su un tagliere e, aiutandovi con un trinciapollo, tagliate la corazza sull'addome, divaricatela, prelevate l'intera polpa e tagliatela a rondelle. Ora rompete il guscio delle chele ed estraete tutta la polpa con una pinza o con una forchetta. Preparate ora l'emulsione: mettete in una ciotolina la polpa molle della testa dell'astice, il succo di limone, l'olio, il sale, il pepe e mescolate il tutto con una forchetta. Tagliate i pomodori a fette con le quali ricoprirete il piatto da portata, adagiateci sopra la polpa dell'astice, la cipolla e l'emulsione che avete preparato. In alternativa potete servire la piatanza su un letto di insalata oppure unire insieme tutti gli ingredienti per amalgarmare al meglio i sapori. Il vostro astice alla catalana è pronto per essere servito.(3)

Consigli.

Per una pietanza più gustosa acquistate degli astici medi, molto più saporiti. Negli esemplari grandi, inoltre, la carne potrebbe risultare anche meno compatta.

Per aprire le chele dell'aragosta potete utilizzare uno schiaccianoci: vi aiuterà anche ad estrarre facilmente la polpa.

In alternativa n l'aggiunta di altri ingredienti come carote, ravanelli

Se volete rendere ancora più raffinata la vostra ricetta potete utilizzare l'aragosta al posto dell'astice.

Agli ingredienti tradizionali potete aggiungere anche una patata lessata e tagliata a dadini: l'ideale se preparate la pietanza con astici di piccola taglia, in questo modo bilancerete al meglio il piatto.

In alternativa potete preparare l'astice alla catalana con verdure aggiungendo a pomodorini e cipolla anche carota, sedano, peperone rosso, patate e prezzemolo: preparate tutte le verdure, mescolatele insieme in una ciotola e conditele con olio e sale, prima di unirle alla polpa dell'astice.